Tesoro, fabbisogno settembre sale a 12,7 mld per Grecia - nota

venerdì 1 ottobre 2010 20:27
 

ROMA, 1 ottobre (Reuters) - Il fabbisogno del settore statale ha toccato a settembre 12,7 miliardi di euro da 11,6 miliardi del settembre 2009, in aumento di circa 1,1 miliardi a causa al pagamento di una tranche di prestito alla Grecia. Lo ha detto il Ministero dell'Economia in una nota.

Nei primi nove mesi del 2010 si è registrato complessivamente un fabbisogno di circa 64.5 miliardi, in calo rispetto a quello dello stesso periodo del 2009, pari a 72.398 milioni, come ha detto il comunicato.

Il fabbisogno di settembre, se ha beneficiato di un buon andamento del gettito fiscale nel suo complesso, "dal lato della spesa è stato gravato dall'onere del pagamento della seconda tranche del prestito di 982 milioni a favore della Grecia", concesso per la salvaguardia della stabilità finanziaria dell'area euro, dice il ministero.