Obama pungola premier cinese Wen su valuta - funzionario Usa

giovedì 23 settembre 2010 20:53
 

NEW YORK, 23 settembre (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama ha detto oggi nel corso di un vertice con il premier cinese Wen Jiabao che la Cina deve fare di più per risolvere la disputa in corso sulla valuta cinese. Lo ha riferito un funzionario.

Obama ha detto a Wen nel corso dei colloqui bilaterali a margine dell'assemblea generale Onu che quello della valuta è il tema più importante del loro incontro", ha riferito il funzionario.

Secondo un funzionario Usa, Wen ha replicato che il suo paese proseguirà sulla strada della riforma della valuta del Paese, lo yuan.

"Il premier Wen ha ribadito l'intenzione cinese di... continuare con le riforme del loro meccanismo del tasso di cambio", ha riferito ai giornalisti Jeffrey Bader, funzionario del Consiglio Nazionale della Sicurezza per l'Asia.