Venezuela, elezioni parlamentari domenica, un test per Chavez

mercoledì 22 settembre 2010 18:49
 

di Andrew Cawthorne

CARACAS, 22 settembre (Reuters) - In Venezuela l'opposizione è certa di crescere con le elezioni parlamentari di domenica prossima ma non abbastanza da sovvertire il controllo legislativo da parte del presidente Hugo Chavez nel dodicesimo anno della sua "rivoluzione" socialista.

Rispetto agli standard dell'instabile Venezuela del passato, la campagna elettorale per l'elezione dei 165 membri dell'Assemblea Nazionale è stata pacifica, anche se ci sono timori di disordini se entrambe le parti rigetteranno l'esito delle urne.

L'energico Chavez, che ha rimpiazzato il cubano Fidel Castro nel ruolo di più grosso elemento di disturbo dell'America Latina per Washington, ha attraversato in lungo e in largo il Venezuela per raccogliere sostegno per i suoi candidati in un voto che precede la corsa del 2012 alle presidenziali.

"La battaglia va oltre il 26 settembre. Il suo obbiettivo finale è il 2012, dove vinceremo di nuovo la presidenza", ha detto Chavez, 56 anni, ai sostenitori durante uno dei suoi molti discorsi e raduni.

Una grossa vittoria per Chavez significherebbe probabilmente un approfondimento e un'accelerazione della sua revisione in chiave socialista del primo esportatore di petrolio del Sudamerica.

Ma potrebbe anche reagire a un risultato debole domenica introducendo rapide riforme prima che l'Assemblea Nazionale venga insediata.

La popolarità di Chavez viaggia attorno al 40-50%, secondo la maggior parte di analisti e sondaggi. Questo è ben al di sotto dei suoi picchi degli anni passati, ma probabilmente abbastanza per assicurare al suo Partito socialista di mantenere la maggioranza in parlamento.

Secondo i sondaggi, i socialisti sono un paio di punti percentuali avanti rispetto al nuovo gruppo ombrello che raccoglie l'opposizione, Unità Democratica. Questo, assieme a cambiamenti nelle regole di votazione e nela mappa elettorale che favoriscono il governo, significa che il partito di Chavez va alle elezioni come favorito.