Eurozona, Paesi virtuosi devono essere protetti - Mersch (Bce)

mercoledì 8 settembre 2010 21:01
 

LUSSEMBURGO, 8 settembre (Reuters) - I Paesi che obbediscono alle regole della zona euro devono essere protetti da quelli che non lo fanno. Lo ha dichiarato stasera Yves Mersch, membro del consiglio direttivo della Bce.

"I Paesi che si comportano nel modo migliore devono essere protetti dai comportamenti irregolari di altri", ha detto Mersch durante un seminario economico.

Mersch ha anche dichiarato di essere contrario all'idea dell'emissione di bond dell'eurozona, affermando che in pratica questo consentirebbe ai Paesi in condizioni peggiori di stare a cavalluccio delle economie più forti.

In precedenza, nello stesso seminario Mersch aveva detto che le differenze, che stanno aumentando, nella competitività all'interno della zona euro, pongono una minaccia alla stabilità delle economie nazionali.