Casa Bianca: crisi dell'Eurozona freno per la ripresa economica

venerdì 30 luglio 2010 17:16
 

WASHINGTON, 30 luglio (Reuters) - La crisi del debito europeo della scorsa primavera ha contribuito a rendere più complessa la ripresa economica americana nella prima parte dell'anno, ha detto oggi il portavoce della Casa Bianca Robert Gibbs.

"Quello che è successo in Europa, quello che è successo in Grecia la scorsa primavera, è stato parte di questo vento contrario", ha detto ai giornalisti Gibbs a bordo dell'Air Force One.

Gibbs ha spiegato che gli Stati Uniti hanno reagito duramente per affrontare la complessa situazione economica. "L'Europa non l'ha fatto, francamente, così tanto. Questo ha avuto senza dubbio ripercussioni sulla nostra crescita e sulla crescita globale", ha detto Gibbs.