Germania: Spd-verdi al governo in Nord Reno,Merkel in difficoltà

mercoledì 14 luglio 2010 15:14
 

BERLINO, 14 luglio (Reuters) - I socialdemocratici (Spd) e i verdi hanno conquistato oggi lo stato più popoloso della Germania, il Nord Reno-Westfalia, costituendo un governo di minoranza, che secondo il centrosinistra potrebbe sfidare la cancelliere Angela Merkel alle prossime elezioni nazionali.

Sono passati circa nove mesi dall'inizio del suo secondo mandato, ma Merkel è obbligata ad affrontare diverse difficoltà.

La socialdemocratica Hannelore Kraft è stato oggi eletta premier a due mesi dalla sconfitta elettorale dei conservatori, che hanno perso le elezioni regionali nel Nord Reno-Westfalia e anche la maggioranza nella camera alta del parlamento tedesco (il Bundesrat).

Il centrosinistra governerà lo stato, che conta 18 milioni di persone, con una maggioranza relativa ma non assoluta, mancandogli un seggio per arrivare alla metà dei seggi nell'assemblea locale e quindi dovendo collaborare con i partiti di estrema sinistra o con alcuni esponenti dei partiti di centrodestra contrari all'attuale orientamento politico impresso da Merkel.

Il cambio al timone del Nord Reno-Westfalia ha fatto risollevare le sorti della Spd e dei verdi, che hanno governato in Germania dal 1998 al 2005 con Gerhard Schroeder. Successivamente i socialdemocratici hanno promosso la formazione della "grande coalizione", portando al potere la Merkel, per poi registrare l'anno scorso il consenso popolare più basso dal secondo dopoguerra.