Baseball, muore a 80 anni il proprietario degli Yankees

martedì 13 luglio 2010 16:54
 

NEW YORK, 13 luglio (Reuters) - George Steinbrenner, il proprietario della squadra di baseball dei New York Yankees, noto come "The Boss" per il suo temperamento, è morto in Florida all'età di 80 anni.

Lo hanno riferito oggi la famiglia e la squadra.

Secondo i media americani, l'uomo ha avuto un attacco cardiaco nella sua casa di Tampa e a nulla è valsa la corsa in ospedale.

Steinbrenner ha chiesto risultati e li ha ottenuti dalla più vincente tra le formazioni sportive di tutta l'America. Gli Yankees hanno vinto sette World Series e 11 American League da quando acquistò la squadre nel 1973.

"Vincere è la cosa più importante per me nella vita, dopo respirare", ha detto una volta.

Steinbrenner negli ultimi anni aveva passato ai figli gran parte della gestione corrente della società. L'impero degli Yankees, comprato per 10 milioni di dollari, secondo Forbes ha raggiunto oggi il valore di 1,6 miliardi di dollari, circa il doppio rispetto alle altre squadre di baseball.