Argentina, swap titoli raccoglie altri 500 milioni dollari-media

sabato 29 maggio 2010 16:12
 

BUENOS AIRES, 29 maggio (Reuters) - Finora gli investitori retail hanno aderito all'offerta di scambio dei bond argentini in default per 500 milioni di dollari nella seconda fase dello swap. Lo scrive oggi un importante quotidiano argentino.

Il governo argentino, che ripone molte speranze nel fatto che lo scambio riapra la strada al suo ritorno nei mercati globali del credito, punta ad un tasso di adesioni del 60%. La prima fase, riservata agli investitori istituzionali, ha raggiunto il 46% di adesioni.

Gli investitori retail hanno tempo fino al 7 giugno per offrire i loro titoli e il giornale La Nacion, citando fonti ufficiali, ha detto che essi hanno aderito allo scambio per 500 milioni di dollari dall'apertura della seconda fase.