Incentivi, Napolitano promulga legge, ma con rilievi

sabato 22 maggio 2010 13:15
 

ROMA, 22 maggio (Reuters) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha promulgato la legge di conversione del cosiddetto decreto incentivi ma con alcuni rilievi.

Lo si evince da una nota del Senato in cui si dice che il capo dello Stato "nel promulgare la legge di conversione del decreto legge n. 40 del 25 marzo 2010, ha inviato al Presidente del Senato e ai Presidenti del Consiglio e della Camera dei deputati una lettera contenente alcuni rilievi".

"Appena ricevuta la lettera il Presidente del Senato, Renato Schifani, ne ha trasmesso copia ai Presidenti dei Gruppi parlamentari di Palazzo Madama", conclude.

Il decreto legge incentivi era stato approvato prima alla Camera e poi al Senato facendo ricorso al voto di fiducia. Il provvedimento prevede 300 milioni di incentivi ai consumi e 120 milioni di incentivi fiscali per settori in crisi.