Zona euro, Rehn: in futuro più attenzione a debito stati membri

domenica 16 maggio 2010 11:56
 

HELSINKI, 16 maggio (Reuters) - In futuro servirà maggior attenzione al debito statale dei membri della zona euro per evitare che eventuali problemi si diffondano da un Paese all'altro. Lo ha detto il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn.

"Poiché le economie dei Paesi della zona euro sono collegate strettamente dalla valuta, è importante evitare che una politica economica debole in un Paese minacci il successo degli altri", ha scritto Rehn per l'edizione del quotidiano finlandese Helsingin Sanomat in edicola oggi.

"Il monitoraggio della politica economica in passato ha prestato attenzione quasi esclusivamente ai deficit, e i debiti sono cresciuti eccessivamente".

"In futuro lo sviluppo del debito dello stato dovrà essere seguito più attentamente di prima ed eventuali spirali verso il basso dovranno essere bloccate in tempo", ha proseguito.