New York, paura per auto sospetta, ma per polizia non è "niente"

venerdì 14 maggio 2010 07:35
 

NEW YORK, 14 maggio (Reuters) - La polizia di New York ha tolto i blocchi stradali che aveva istituito oggi vicino ad Union Square per compiere accertamenti su un veicolo sospetto, che poi non si è rivelato pericoloso, come ha spiegato un portavoce.

Il proprietario dell'auto è stato rintracciato e "pare che non ci sia niente", ha detto il portavoce.

Dopo il fallito attentato del primo maggio a Times Square, che ha portato all'arresto del pakistano americano Faisal Shahzad, la città è in stato di allerta.

Secondo i media locali, il veicolo, parcheggiato vicino all'incrocio tra la 15esima strada e Irving Place, sembrava avere a bordo almeno due bombole di gas.

Sul posto sono intervenuti gli artificieri.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
New York, paura per auto sospetta, ma per polizia non è niente | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,970.85
    +0.09%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,014.83
    +0.11%
  • Euronext 100
    962.59
    -0.17%