PUNTO1-New York, bloccato aereo Emirates per "falso allarme"

giovedì 6 maggio 2010 19:07
 

(aggiorna con falso allarme)

NEW YORK, 6 maggio (Reuters) - Le autorità americane hanno bloccato oggi un aereo della Emirates che stava per partire per Dubai dall'aeroporto JFK di New York per timori legati alla sicurezza, ma -- come ha riferito una fonte della polizia -- si è trattato di un "falso allarme".

Secondo i media locali, il volo 204 era stato fermato perché a bordo c'era un passeggero inserito nella "no fly" list.

La fonte però ha spiegato a Reuters che il passeggero aveva solo un nome simile a quello della persona nella lista, e che, chiarito l'equivoco, l'aereo è ripartito.

L'episodio segue di qualche giorno il fallito attentato a Times Square, episodio che ha alimentato i timori riguardo alla sicurezza nella città più popolata degli Stati Uniti. Il presunto attentatore è stato arrestato mentre cercava di partire per Dubai a bordo di un volo della Emirates.

Ieri l'amministrazione Obama ha ordinato alle linee aeree di impegnarsi maggiormente per evitare che le persone sulla lista si imbarchino.