Grecia, Berlusconi: in preparazione dl con 5,5 miliardi aiuti

venerdì 30 aprile 2010 20:07
 

ROMA, 30 aprile (Reuters) - Il governo italiano sta preparando un decreto legge per dare "probabilmente cinque miliardi e mezzo di euro alla Grecia" per aiutarla a risollevarsi dalla crisi e difendere l'euro. Lo ha detto stasera il premier Silvio Berlusconi in un messaggio ad un gruppo di sostenitori.

"Proprio in queste ore, in continuo contatto con il ministro del tesoro Tremonti stiamo mettendo a punto il decreto legge con il quale l'Italia darà probabilmente cinque miliardi e mezzo di euro alla Grecia per difendere la nostra comune moneta dalla speculazione", ha detto il premier in un messaggio ai "Promotori della libertà" e pubblicato sul loro sito (www.promotoridellaliberta.it).

"Questo significa difendere anche e soprattutto i nostri risparmiatori, le nostre famiglie, tutti i cittadini", ha aggiunto Berlusconi.

L'Italia dovrebbe fornire alla Grecia fino a 5,5 miliardi di euro nel 2010 su un totale di 30 miliardi messi a disposizione assieme agli altri colleghi europei, a cui si aggiungeranno altri 10-15 miliardi del Fmi.

Il prestito, della durata di tre anni, assume la forma dell'acquisto di titoli greci con i rendimenti che saranno concordati a livello europeo probabilmente domenica prossima.