Belgio: elezioni praticamente inevitabili, dice premier Leterme

martedì 27 aprile 2010 19:31
 

BRUXELLES, 27 aprile (Reuters) - Il primo ministro belga, Yves Leterme, ha detto oggi che le elezioni anticipate sono "praticamente inevitabili" dopo il collasso la settimana scorsa del suo governo durato cinque mesi.

Re Alberto ha accettato ieri le dimissioni della coalizione pentapartito di Leterme, dopo che non era riuscito a sciogliere nel fine settimana lo stallo tra partiti di lingua olandese e francese.

"Penso che le elezioni anticipate siano praticamente inevitabili", ha detto Leterme in un'intervista a Reuters Television.

"Un partito di governo ha deciso di lasciare il tavolo dei negoziati, sarà difficile evitare le elezioni".