Banche meno redditizie dopo riforme necessarie - Draghi

sabato 17 aprile 2010 14:56
 

* Draghi ai governi: non desistete su riforme

* Banche saranno più capitalizzate e meno rischiose

* FSB in dirittura d'arrivo su riforme da adottare

MADRID, 17 Aprile (Reuters) - Le banche del dopo riforme finanziarie diventeranno un settore meno redditizio per effetto della loro maggiore capitalizzazione.

A dirlo è Mario Draghi che come presidente del Financial Stability Forum ha anticipato oggi all'Ecofin Informale di Madrid i temi preparati per il G20 di Washington il 23 aprile.

"Questo blocco di misure, in particolare la riforma di Basilea 2, porteranno necessariamente il sistema bancario ad avere più capitale e meno debito....ma anche ad essere meno profittevole," ha detto il governatore della Banca d'Italia parlando ai giornalisti.

"L'industria bancaria sarà più sicura e meno redditizia" ha sintetizzato rispondendo a chi domandava se, dati gli alti livelli di debito pubblico accumulati con la crisi, non ci fosse il rischio di un eccesso di dipendenza dal sistema finanziario.

Ma il governatore ha al tempo stesso posto enfasi sulla necessità di queste riforme di sistema.

Ai ministri finanziari europei Draghi ha chiesto di non desistere dall'intento di apportare riforme necessarie come l'aumento dei requisiti di capitale, la necessità di avere riserve per i momenti di crisi e di aumentare la vigilanza.   Continua...