Grecia, Eurogruppo rimanda decisioni su aiuti,crea gruppo lavoro

lunedì 15 marzo 2010 22:29
 

BRUXELLES, 15 marzo (Reuters) - La riunione dei ministri delle Finanze della zona euro si chiude prima del previsto con una mancata decisione sulle misure concrete per sostenere la Grecia. Le scelte finali in merito a un'eventuale azione coordinata per Atene potranno arrivare nelle prossime settimane, sulla base di documenti preparati da un gruppo di lavoro incaricato dai ministri. La patata bollente del sostegno ad Atene potrà anche passare ai capi di Stato e di governo.

Sono queste le conclusioni di un meeting da cui si attendeva un impegno concreto e dettagliato per la Grecia dopo la benedizione della Commissione Ue per le misure aggiuntive di risanamento approntate da Atene.

"Il messaggio che mandiamo ai mercati è che siamo convinti che le misure prese dalla Grecia sono credibili. Noi abbiamo discussso... le modalità tecniche" ha detto Jean-Claude Juncker, presidente dell'Eurogruppo, aggiugendo che le decisioni finali verranno prese probabilmente dai capi di Stato e di governo.