Cile, a Santiago scossa di assestamento di magnitudo 7,2

giovedì 11 marzo 2010 16:07
 

SANTIAGO, Cile, 11 marzo (Reuters) - Due forti scosse di assestamento, una delle quali di magnitudo 7,2, hanno colpito oggi la zona della capitale cilena Santiago.

Lo hanno riferito l'istituto geologico americano e testimoni Reuters.

La prima scossa, spiega l'istituto, ha avuto epicentro circa 124 km a ovest-sudovest della capitale ad una profondità di 10 km.

Il 27 febbraio il Paese è stato colpito da un terremoto di magnitudo 8.8 nel quale sono morte centinaia di persone.