Sarkozy chiede a G20 tassa su transazioni finanziarie

giovedì 11 marzo 2010 11:19
 

PARIGI, 11 marzo (Reuters) - La Francia, insieme ad altri paesi, assumerà delle iniziative nell'ambito del G20 per l'adozione di una tassa sulle transazioni finanziarie. Lo ha annunciato oggi il presidente francese Nicolas Sarkozy.

Sarkozy, che oggi partecipava a una conferenza internazionale sulle foreste, ha detto che soltanto dei finanziamenti innovativi permetterebbero di finanziare, dopo il 2012, la lotta contro i cambiamenti climatici.

Una tassa sulle transazioni finanziarie rappresenterebbe secondo il capo dello Stato francese una di queste innovazioni.

La Francia assumerà la presidenza del G20 nel 2011.