Grecia, sondaggio: maggioranza contraria ad austerity

venerdì 5 marzo 2010 08:40
 

ATENE, 5 marzo (Reuters) -Secondo un sondaggio pubblicato oggi, un'ampia maggioranza di greci è contraria alle misure di austerity aggiuntive annunciate dal governo.

Messa sotto pressione dai mercati finanziari e dall'Unione europea, la Grecia ha annunciato mercoledì misure per di 4,8 miliardi di euro che includono tagli ai salari, il congelamento delle pensioni e un aumento delle tasse per ridurre l'enorme deficit fiscale.

Un sondaggio di Public Issue per l'emittente Skai TV indica che il 90% dei lavoratori del settore pubblico sono contrari ai tagli dei bonus salariale per Natale, Pasqua e le altre feste.

Anche il 76% dei dipendenti privati e il 68% dei pensionati si oppongono ai tagli.

Il 62% circa di coloro che sono stati intervistati vedono possibile entro un anno una rivolta sociale.