6 febbraio 2010 / 09:37 / tra 8 anni

Merkel spinge candidatura Weber a presidenza Bce 2011 - stampa

BERLINO, 6 febbraio (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha spianato la strada alla candidatura del presidente della Bundesbank Axel Weber alla presidenza della Banca centrale Europea a fine 2011, secondo quanto riportato oggi dal periodico tedesco WirtschaftsWoche.

Il settimanale, citando fonti vicine alla banca centrale, ha scritto che la Merkel ha organizzato un‘ampia maggioranza nella zona euro di 16 nazioni a favore di un esponente dell‘Europa meridionale, il portoghese Vitor Constancio, come successore del greco Lucas Papademos alla vicepresidenza della Bce quest‘anno.

Le mosse per la successione a Papademos in maggio rientrano nella strategia per decidere il nuovo presidente nel 2011.

Non ci sono candidati dichiarati per la successione a Jean-Claude Trichet il prossimo anno alla presidenza Bce, ma i due candidati principali sono nettamente Weber e Mario Draghi, governatore della Banca d‘Italia e membro del consiglio Bce.

Secondo la rivista, l‘incarico a un esponente dell‘Europa meridionale alla vicepresidenza, come Constacio, non lascerebbe speranze a Draghi, nella sfida 2011 a Weber, rappresentante dell‘Europa settentrionale.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below