Terremoto di magnitudo 6.5 nel nord della California

domenica 10 gennaio 2010 10:46
 

SAN FRANCISCO, 10 gennaio (Reuters) - Un terremoto di magnitudo 6.5 ieri ha scosso la costa della California settentrionale, secondo quanto riferito dall'U.S. Geological Survey.

Per ora non si ha notizia di eventuali danni provocati dal sisma, con epicentro al largo della costa, a 35 chilometri nord-nordovest di Ferndale, a una profondità di 16 chilometri.

Il Centro allerta tsunami della costa occidentale e dell'Alaska ha detto che non ci sono allerta tsunami o di altri effetti.

Ferndale, una cittadina con circa 1.400 abitanti, si trova 426 chilometri a nord di San Francisco e 19 chilometri a sud di Eureka.

Venerdì, sempre nella California settentrionale, la Silicon Valley - sede di numerose società tecnologiche - è stata scossa da un terremoto di magnitudo 3.8, dopo che nella stessa zona il giorno prima era stato registrato un sisma di magnitudo 4.1.