Zona euro, Trichet: deficit devono essere ridotti entro il 2011

domenica 27 dicembre 2009 10:12
 

BERLINO, 27 dicembre (Reuters) - Le banche devono fornire credito sufficiente e i governi della Zona euro devono sorvegliare i conti pubblici per supportare la ripresa nel 2010. Lo ha detto oggi il presidente della Bce.

In una dichiarazione resa al settimanale Bild am Sonntag, Jean-Claude Trichet ha aggiunto che la ripresa dalla crisi finanziaria richiede sforzi concertati per battere la disoccupazione.

"Le banche devono conservare il loro ruolo centrale nella fornitura del credito all'economia... Gestire le conseguenze delle crisi nel mercato del lavoro e nella finanza pubblica rappresenta una sfida aggiuntiva", ha detto il numero uno della Banca centrale europea.

"I deficit di bilancio nell'area euro devono essere ridotti al massimo entro il 2011 - in alcuni Paesi anche nel 2010 - in modo da mantenere la fiducia nei conti pubblici".