Ricerca, Gelmini e Tremonti:nessun taglio, 60 milioni entro 2009

domenica 15 novembre 2009 10:35
 

ROMA, 15 novembre (Reuters) - Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini e il ministro dell'Economia Giulio Tremonti garantiscono che nessun fondo per l'assunzione di giovani ricercatori è stato ritirato. Lo scrivono in una lettera a quattro mani pubblicata oggi dal Corriere della Sera.

Un emendamento presentato al Senato alla Finanziaria e poi bocciato prevedeva di spostare 60 milioni di euro per la ricerca dal 2009 al 2010, hanno detto i due ministri.

"Ma i finanziamenti non sono stati certo persi... Tra poche settimane e comunque entro il 2009, saranno trasferiti alle università per consentire l'assunzione di migliaia di ricercatori", hanno scritto Gelmini e Tremonti.

I due ministri precisano poi che "il governo investirà una parte consistente delle risorse ricavate dal rimpatrio dei capitali per iniziative a favore dell'università e della ricerca. I finanziamenti non saranno più distribuiti a pioggia, ma sulla base di criteri strettamente legati al merito".