Usa,apre a Portland primo coffee shop per marijuana a uso medico

sabato 14 novembre 2009 11:27
 

PORTLAND, Oregon, 14 novembre (Reuters) - Il primo coffee shop negli Stati Uniti per l'uso della marijuana ha aperto a Portland, Oregon, nel primo test sull'apertura dell'amministrazione Obama a politiche meno rigide verso l'uso medico della droga.

Il Cannabis Café è il primo a dare alle persone a cui è stato prescritto l'uso di marijuana un luogo dove acquistare la droga e fumarla, nonostante un bando federale.

"Questo club rappresenta finalmente la libertà personale per i nostri membri", spiega Madeline Martinez, direttore esecutivo di Norml, un gruppo dell'Oregon che spinge per la legalizzazione della marijuana.

"I nostri piani vanno oltre il servire cibo e marijuana", ha aggiunto Martinez. "Speriamo di avere corsi, seminari, anche un Cannabis Community College, con sede qui per aiutare le persone ad imparare come coltivare la cannabis e i suoi usi".

Il locale, in un edificio di due piani che prima ospitava un club erotico per adulti, è tecnicamente un club privato, ma è aperto a qualsiasi residente dell'Oregon che sia membro del Norml e abbia una card ufficiale per l'uso medico di marijuana.

I membri pagano 25 dollari al mese per usare il caffé, che può ospitare 100 persone. La marijuana non si paga ma viene data gratuitamente al bancone. Aperto dalle 10 del mattino alle 10 di sera, il bar serve cibo ma non ha la licenza per gli alcolici.

Ci sono circa 21.000 pazienti che usano marijuana a scopo medico in Oregon per una serie di malattie come il morbo di Alzheimer, diabete, sclerosi multipla e sindrome di Tourette.