Governo, Bossi: tentano di fare fuori Tremonti ma lo proteggo

venerdì 23 ottobre 2009 15:10
 

ROMA, 23 ottobre (Reuters) - Il ministro leghista delle Riforme Umberto Bossi è sceso in campo oggi in difesa del ministro dell'Economia Giulio Tremonti dopo le indiscrezioni di stampa che parlano di sue possibili dimissioni, dicendo di volerlo proteggere da un tentativo di "farlo fuori".

"C'è un tentativo di fare fuori Tremonti, ma io lo proteggo", ha detto Bossi stamattina, uscendo dal gruppo della Lega a Montecitorio.

Oggi il Corriere della Sera ha titolato in prima pagina "Tremonti sotto attacco non esclude le dimissioni" e il Giornale della famiglia del presidente del Consiglio "Giù le tasse, Tremonti in bilico".

Tuttavia, una fonte vicina a Tremonti ha smentito le indiscrezioni di stampa, dicendo che "non è affatto vero che Tremonti voglia dimettersi, tutt'altro".

Il Consiglio dei ministri previsto per oggi alle 12 è slittato in attesa del ritorno del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dalla Russia. A palazzo Chigi erano arrivati diversi ministri prima dell'annuncio del rinvio ma non Tremonti.