Apple e rapper Eminem vicini a processo per canzoni scaricate

mercoledì 23 settembre 2009 17:49
 

NEW YORK, 23 settembre (Reuters) - Apple (AAPL.O: Quotazione) e il rapper Eminem potrebbero finire in tribunale oggi se non riusciranno a risolvere una controversia giudiziaria legata alle canzoni dell'artista presenti sul popolare servizio di musica online iTunes.

Secondo i documenti giudiziari, Eight Mile Style LLC, editore musicale di Eminem, e Martin Affiliated LLC, hanno presentato denuncia davanti a un giudice federale del tribunale di Detroit sostenendo che Apple non è mai stata autorizzata a usare 93 canzoni in formato scaricabile su iTunes. La causa è firmata anche da Aftermath Records, che ha il controllo delle registrazioni di Eminem, che secondo i documenti non avrebbe diritti di stipulare accordi sui download digitali.

Nei documenti presentati in tribunale è scritto che Apple "ha fornito e continua a fornire download digitali di incisioni di composizioni di cui sono proprietari Eight Mile e Martin, o di cui detengono i diritti di copyright", senza aver ottenuto permessi né fornire compensi.

Gli accusati di contro ribattono che l'autorizzazione ai download è stata concessa e che l'editore di Eminem ha ricevuto "sostanziali royalties" sulle canzoni.

Non è chiaro quanto potrebbe recuperare l'editore di Eminem. Tra le canzoni in questione, c'è "Lose Yourself," hit dal film di Eminem del 2002 "8 Mile".