Giappone, premier potrebbe formare governo prossima settimana

venerdì 11 settembre 2009 10:11
 

TOKYO, 11 settembre (Reuters) - Il nuovo primo ministro del Giappone, Yukio Hatoyama, potrebbe rinviare la scelta del suo governo alla prossima settimana, dopo un vertice tra i parlamentari del partito, su consiglio di un importante membro del partito noto per le sue manovre dietro le quinte.

Lo hanno annunciato oggi alcuni media.

Dopo la schiacciante vittoria riportata alle elezioni del 30 agosto dal suo partito Democratico, Hatoyama aveva inizialmente dichiarato che avrebbe annunciato il suo governo dopo il giuramento ufficiale in parlamento previsto per il 16 settembre.

Ma successivamente ha confermato di aver scelto Naoto Kan per l'importante posizione di capo del nuovo ufficio di Strategia nazionale, e Katsuya Okada -- che è stato suo rivale nella contesa per la leadership del partito -- come ministro degli Esteri. Sui media è poi circolata la voce che le nomine rimanenti sarebbero state annunciate entro la fine della settimana.

Una posizione tenuta d'occhio attentamente dai mercati finanziari è quella di ministro delle Finanze, cruciale nella definizione dell'approccio del governo ai tassi di cambio e alle relazioni con la banca centrale, e il candidato più probabile sembra essere Hirohisa Fujii, 77 anni, che ha già ricoperto lo stesso ruolo per un breve periodo negli anni 90.

Ma secondo le notizie di oggi, le nomine a questa e ad altre posizioni potrebbero essere tenute in sospeso fino alla settimana prossima, su consiglio del numero due del partito, Ichiro Ozawa.

"Sembra che Ozawa voglia che tutto venga deciso il 15 settembre", ha detto u parlamentare secondo quanto riportato dal quotidiano finanziario Nikkei. Anche i quotidiani Asahi e Tokyo sostengono che Ozawa abbia spinto per un rinvio delle nomine.