Snia, no opinion di revisori Kpmg su bilancio semestrale

sabato 29 agosto 2009 12:10
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Kpmg, la società di revisione contabile di Snia SIAI.MI, non è in grado di eprimersi sul bilancio semestrale al 30 giugno del gruppo chimico a causa delle molteplici incertezze che riguardano la sua situazione economica e patrimoniale.

Lo dice una nota della società che riporta la relazione dei revisori contabili emessa oggi e allegata alla semestrale approvata ieri dal Cda che ha deciso di convocare l'assembela straordinaria per l'adozione dei provvedimenti ai sensi dell'articolo 2447 del codice civile.

"Sulla base quanto svolto, a causa delle rilevanza delle limitazioni alle nostre verifiche [..] e degli effetti connessi alle incertezze [..] non siamo in grado di esprimerci sulla conformità del bilancio consolidato semestrale abbreviato del gruppo Snia al 30 giugno 2009 al principio contabile internazionale applicabile per l'informativa finanziaria infrannuale (Ias 34) adottato dall'Unione Europa", dice Kpmg nelle conclusioni della sua relazione.

Nel documento i revisori ricordano che a fine giugno Snia Spa ha riportato una perdita pari a 6,434 milioni di euro e un deficit patrimoniale di circa 0,3 milioni, incorrendo nella situazione prevista dall'articolo 2447 del codice civile che riguarda la riduzione del capitale sociale al disotto del limite legale.

Snia, ricorda Kmpg, ha aviato un piano di ristrutturazione del debito, che prevede anche un aumento di capitale fino a 10 milioni, ma il cui esito positivo è, allo stato, incerto. Sono state inoltre intraprese azioni per la vendita di alcuni asset immobilairi.

Sul gruppo pende l'apertura, a fine giugno scorso, della procedura di amministrazione straordinaria della partecipata Caffaro Chimica dichiarata in stato di insolvenza dal Tribunale di Udine il 19 maggio, spiega inoltre Kpmg.

Ieri Borsa Italiana ha annunciato la sospensione dalle negoziazioni a tempo indeterminato delle azioni ordinarie, i warrant e le obbligazioni convertibili Snia.