CORRETTO - Tesoro, fabbisogno statale aprile a 18,5 mld euro

martedì 5 maggio 2009 09:06
 

(corregge dato di raffronto di aprile 2008)

ROMA, 4 maggio (Reuters) - Il fabbisogno del settore statale del mese di aprile 2009 è risultato in linea con le previsioni e pari in via provvisoria a 18,5 miliardi di euro, superiore di circa 7,9 miliardi rispetto a quello registrato nel mese di aprile 2008, pari a 10,622 miliardi.

Lo dice una nota del Tesoro.

Nei primi quattro mesi del 2009 si è registrato complessivamente un fabbisogno di 48,4 miliardi, superiore di 17 miliardi a quello dell'analogo periodo 2008, pari a 31,411 miliardi.

Dal lato delle spese, fa notare il Tesoro nel comunicato, il fabbisogno di aprile 2009 sconta rispetto al 2008 "la concentrazione di interventi di sostegno all'economia, quali l'erogazione del 'bonus famiglia' e maggiori rimborsi fiscali da parte dei concessionari della riscossione, in gran parte relativi a crediti d'imposta ultradecennali", mentre sul fronte degli incassi si osserva una sostanziale tenuta del gettito tributario.

Il saldo del mese risulta, inoltre, appesantito per circa 1,7 miliardi dall'operazione relativa al riacquisto da parte degli enti previdenziali degli immobili relativi all'operazione di cartolarizzazione Scip 2, aggiunge il Tesoro, nonché da un incremento dei prelievi dai conti della tesoreria statale da parte delle regioni.