Ecuador, Correa ottiene rielezione, affronterà tempi duri

lunedì 27 aprile 2009 08:26
 

QUITO, 27 aprile (Reuters) - Il presidente dell'Ecuador Rafael Correa ha ottenuto la rielezione ieri ma dovrà fronteggiare tempi duri nel suo secondo mandato, mentre la crisi economica mina la sua popolarità in un Paese politicamente instabile.

Secondo i risultati ufficiali preliminari, il socialista Correa ha ottenuto circa il 50% dei consensi con 20 punti di vantaggio sul principale rivale, l'ex presidente Lucio Gutierrez.

Secondo gli exit poll, il partito di Correa è vicino ad aggiudicarsi la maggioranza assoluta nell'assemblea di 124 membri.

Il risultato rappresenta anche un successo per la generazione di politici sudamericani di sinistra come il venezuelano Hugo Chavez che ha vinto ripetutamente le elezioni sfidando la politica e l'influenza Usa in America Latina.

Ma l'ex ministro dell'Economia, abituato a parlar chiaro, potrebbe rapidamente cadere in disgrazia se il prezzo del petrolio limiterà il potere d'acquisto delle classi povera e media che hanno tratto beneficio dalle sue riforme.

Un indebolimento dell'economia potrebbe riprovocare proteste di piazza, diminuite da quando due anni fa Correa fu insediato, portando stabilità dopo una sfilza di sette presidenti in un decennio.