Italia dovrebbe riformare pensioni - Fmi a stampa

domenica 26 aprile 2009 18:18
 

WASHIGNTON, 26 aprile (Reuters) - L'Italia dovrebbe ricreare margini di manovra nel suo bilancio prima di tutto attraverso la riforma del suo sistema pensionistico. Lo sostiene Olivier Blanchard, capo economista del Fondo monetario, in un'intervista pubblicata oggi dal Sole 24 ore.

"L'Italia dovrebbe fare riforme che migliorino le prospettive dei conti pubblici, come quella delle pensioni. Si può fare di più, come riformare il mercato del lavoro, ma è estremamente difficile in una fase di crisi, se crea più incertezze per i lavoratori" sostiene Blanchard.

"Ci sono riforme necessarie che si possono giustificare con l'eventualità di 'punizioni' dei mercati, anche se restano politicamente difficili, ma altre, come per i mercati dei prodotti, o le liberalizzazioni, ora non sono fattibili", aggiunge.

Nel World economic outlook pubblicato martedì scorso il Fondo prevede che l'economia italiana registri una contrazione di 4,4% e un aumento del deficit al 5,4% del Pil, mentre il debito salirà a 115,5%.

Il Fondo aveva già indicato all'Italia che, a causa dell'alto debito, eventuali nuove misure di stimolo all'economia avrebbero provocato rischi non necessari sui mercati per i titoli di Stato italiani.