Obama annuncia piano per treni alta velocità negli Usa

giovedì 16 aprile 2009 19:02
 

WASHINGTON, 16 aprile (Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha tracciato oggi il piano per la ferrovia ad alta velocità, che dovrebbe fare concorrenze alle linee aeree, creare posti di lavoro e ridurre il consumo di carburante del sistema di trasporto Usa.

"La mia proposta di una ferrovia ad alta velocità porterà a innovazioni che cambieranno il modo in cui viaggiamo in America", ha detto Obama annunciando i primi passi di un'iniziativa che sarà finanziata fino al 2012 con 8 miliardi di dollari grazie al pacchetto di incentivi.

Promuovendo il nuovo sistema ferroviario, Obama ha proposto gli esempi delle reti ad alta velocità in Giappone, Spagna, Francia e Cina.

Il primo finanziamento per i progetti di alta velocità e per il miglioramento del servizio esistente potrebbero arrivare già quest'estate. Al momento lo sforzo principale ricade sulla spalle dell'amministrazione federale e degli stati, ma l'investimento privato potrebbe giocare un ruolo chiave nell'accelerare i progetti, dicono il governo e i promotori.

L'amministrazione Usa ha identificato 10 potenziali corridoi, tra cui in California, la Costa del Golfo, il Midwest e il Nordest.

Obama pensa a una rete di corridoi di breve e più lunga distanza, fino a quasi mille km, effettuati da treni che raggiungono una velocità di 240 km orari.