PUNTO 1-Auto e quote latte,Senato vota fiducia a decreto:è legge

mercoledì 8 aprile 2009 22:21
 

(aggiorna con nota Zaia)

ROMA, 8 aprile (Reuters) - L'aula del Senato ha votato la fiducia al decreto con misure di incentivo all'acquisto di auto, mobili ed eletromestici, convertendolo definitivamente in legge a pochi giorni dalla scadenza.

La votazione si è conclusa con 164 voti favorevoli, 119 contrari e due astenuti.

Il Senato non ha apportato modifiche al testo, che durante il passaggio alla Camera ha accolto parte del decreto sulle quote latte.

Il ministro delle politiche agricole Luca Zaia ha detto in una nota che con il voto di fiducia si è chiusa "definitivamente la questione delle quote latte che da più di venti anni costituiva una vera e propria tara per tutto il settore primario in Italia e per l'Italia all'estero".

Il decreto prevede per tutto il 2009 bonus per la rottamazione di autoveicoli inquinanti con modelli più ecologici. Prevista anche una detrazione del 20% delle spese sostenute fino ad un massimo di 10.000 euro per l'acquisto di mobili, elettromestici e computer, purché legati alla ristrutturazione degli immobili.

MENO SCALABILI SOCIETÀ A PIAZZA AFFARI

Sul fronte finanziario, il decreto è stato integrato alla Camera con un pacchetto di emendamenti che attribuisce alla Consob la possibilità di prevedere per un limitato periodo di tempo soglie inferiori al 2% per la comunicazione delle partecipazioni rilevanti (già la più bassa in Europa). Il provvedimento della Consob dovrà essere motivato "da esigenze di tutela degli investitori nonché di efficienza e trasparenza del mercato del controllo societario e del mercato dei capitali".

I margini di discrezionalità della Consob saranno però limitati alle società "ad elevato valore corrente di mercato e ad azionariato particolarmente diffuso".   Continua...