Weber (Bce): nessun problema di sostenibilità bilanci in Europa

domenica 22 marzo 2009 14:09
 

BRUSSELS, 22 marzo (Reuters) - Non c'è alcuna minaccia alle finanze pubbliche in Europa nonostante gli spread elevati dei titoli di stato di alcuni paesi. Lo ha detto oggi Axel Weber, membro del consiglio dei governatori della Bce.

Rispondendo alla domanda se l'Austria abbia bisogno di essere salvata dall'Unione Europea o dal Fondo Monetario Internazionale perché le sue banche sono pesantemente esposte nei confronti delle economie in rapida discesa dell'Europa centrale e orientale, Weber ha detto: " Non vedo alcun problema per la sostenibilità di bilancio di alcun paese europeo".

"Se si ha un problema di spesa eccessiva, si fanno salire le entrate", ha detto il membro del board della Bce.

Weber ha detto che non devono essere ritenuti responsabili delle difficoltà fiscali dei paesi Ue il Patto di Stabilità e Crescita dell'Ue, e le sue regole di bilancio a sostegno dell'euro, ma piuttosto l'incapacità dei governi di correggere le finanze pubbliche quando l'economia era in crescita.