11 marzo 2009 / 15:57 / 8 anni fa

PUNTO 1 -Strage in Alabama, inquirenti si interrogano su motivi

(aggiorna bilancio vittime, aggiunge dettagli)

BIRMINGHAM, Alabama, 11 marzo (Reuters) - Le autorità si stanno interrogando sulle ragioni che possono aver spinto un ragazzo di 27 anni dell'Alabama a sparare uccidendo 10 persone, tra cui sua madre, prima di togliersi la vita dopo uno scontro a fuoco con la polizia e un inseguimento in auto.

Michael McLendon, che viveva con la madre, ha ucciso cinque delle sua vittime ieri notte, ora italiana, in una sparatoria in una casa mobile a Samson, nella parte sudorientale dell'Alabama, secondo quanto riferito dal medico legale e da Wynnton Melton, sindaco della vicina Ginevra.

Tra le persone uccise nella casa mobile c'è anche la moglie di un vice-sceriffo del posto e la sua figlioletta. Il ragazzo ha ucciso anche due persone che si trovavano in un negozio e un uomo su un pick-up, morto durante un inseguimento stradale, ha spiegato Melton.

"Abbiamo inviato 11 corpi a (la capitale dello stato) Montgomery", ha spiegato Robert Preachers, medico legale della vicina contea di Coffee che ha detto che conosceva sia le vittime che l'assassino.

"(McLendon) era una ragazzo tranquillo, che non ha mai combinato guai. Era sempre educato e carino", ha aggiunto Preachers. Interrogato sui possibili motivi del gesto, ha risposto: "Li ha portati con sé nella tomba".

La zona sudorientale dell'Alabama, che confina con la Florida, è un'area rurale in cui vivono molte famiglie con reddito molto basso.

Negli ultimi anni sparatorie del genere sono diventate molto frequenti negli Stati Uniti.

Le armi si trovano facilmente negli Usa, un paese che parla orgoglioso del diritto di possedere armi per la legittima difesa e la caccia.

LA MADRE UCCISA CON I CANI DI FAMIGLIA

Il sito Web del quotidiano Dothan Eagle ha citato il procuratore distrettuale della contea di Coffee, Gary McAliley, secondo cui il ragazzo aveva con sé sia pistole che fucili d'assalto.

La sparatoria è iniziata a Kinston, una cittadina della contea di Coffee, ed è proseguita a Samson, dove McLendon ha ucciso sua nonna, lo zio e altre persone, secondo quanto riferito dall'Fbi, dalla polizia locale e da Preachers.

La vicenda è terminata dopo un inseguimento in auto e uno scontro a fuoco a Ginevra, la capoluogo della contea che si trova a circa 20 chilometri di distanza.

Descrivendo l'inseguimento in auto, Melton ha detto: "Il poliziotto Ricky Morgan ha guidato la sua auto nel tentativo di distrarlo e in cambio ha ricevuto una scarica di pallottole.... tra cui una ha ferito alla spalla il capo della polizia Frankie Lindsey".

Un funzionario di polizia a Ginevra ha detto che il ragazzo "ha sparato contro diversi veicoli sull'autostrada e poi ha sparato al (supermercato) Wal-Mart e al Piggly Wiggly", un negozio di frutta e verdura.

McLendon ha sparato anche i cani di famiglia, secondo quanto riferito da Preachers. "Ha ucciso sua madre e i suoi cani. Ha sparato ai cani in testa. Poi ha ammassato le loro carcasse e gli ha dato fuoco. Ha messo i cani accanto alla madre".

In uno dei casi più gravi accaduto di recente, un uomo armato vestito da Babbo Natale ha ucciso nove persone che stavano partecipando a una festa per la vigilia di Natale, per poi uccidersi, a Covina, in California, vicino a Los Angeles.

Il 16 aprile 2007, il Virginia Tech a Blacksburg, in Virginia, è stata teatro della peggior sparatoria nella storia moderna degli Stati Uniti, quando uno studente armato ha ucciso 32 persone e se stesso.

Oggi in Germania, un ragazzo di 17 anni ha aperto il fuoco nella sua ex scuola nella zona sudoccidentale del paese, uccidendo 15 persone oltre a se stesso dopo uno scontro a fuoco con la polizia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below