Oman prevede deficit da 2,1 mld dollari in 2009 - agenzia ONA

giovedì 1 gennaio 2009 12:05
 

DUBAI, 1 gennaio (Reuters) - L'Oman, paese esportatore di petrolio che non fa parte dell'Opec, ha approvato il bilancio del 2009 con un deficit stimato di 0,81 miliardi di rial (2,1 miliardi di dollari), ha riportato oggi l'agenzia di stampa ufficiale Oman News Agency (ONA).

Il bilancio da 6,424 milioni di rial, approvato dal sultano Qaboos nella mattinata di oggi, è basato su prezzo medio stimato di 45 dollari al barile, ha detto l'agenzia.

Le spese nel 2008 sono state pari a 5,8 miliardi di rial, scrive l'agenzia senza specificare se si tratta di spese reali o stimate.