Evasione Fiscale, in 11 mesi 2008 riscossioni +46% su anno

venerdì 26 dicembre 2008 16:52
 

ROMA, 26 dicembre (Reuters) - Da gennaio a novembre di quest'anno le riscossioni da accertamento relative ai casi di evasione fiscale sono aumentate del 46% rispetto al 2007, arrivando a quota 2,3 miliardi di euro. Lo dice oggi "Fisco Oggi", rivista telematica delle Agenzie delle entrate.

"Una performance significativa rispetto a quella del periodo gennaio-novembre 2007, quando gli incassi da accertamento si erano fermati sulla soglia degli 1,6 miliardi di euro, di cui 980 milioni da accertamento con adesione, acquiescenza e conciliazione e poco più di 600 milioni da ruoli", dice la rivista online del fisco italiano.

"Più precisamente, nel periodo 1° luglio-30 novembre 2008, le somme complessivamente riscosse hanno superato il tetto degli 1,2 miliardi, con una crescita del 44 per cento rispetto agli stessi mesi dell'anno scorso".

Quasi 800 milioni, cioè due terzi di quella cifra, sono stati recuperati attraverso "le procedure di adesione, acquiescenza e conciliazione (+58 per cento)", mentre oltre 400 milioni derivano da ruoli, dice "Fisco Oggi".

Un anno fa, nello stesso periodo, il "totale delle riscossioni da accertamento si attestava a 840 milioni, di cui circa 500 milioni da strumenti deflativi e 330 milioni da ruoli".