Obama si impegna a presentare una dura disciplina finanziaria

domenica 7 dicembre 2008 16:25
 

WASHINGTON, 7 dicembre (Reuters) - Il presidente eletto degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dichiarato oggi che al centro del pacchetto per la ripresa economica che la sua amministrazione introdurrà l'anno prossimo ci sarà un pacchetto di rigide norme finanziarie.

"Nell'ambito del nostro pacchetto per la ripresa economica si vedrà che proprio al centro c'è un duro insieme di norme finanziarie a cui banche, agenzie di rating, intermediari finanziari, un mucchio di gente, dovranno iniziare a rispondere molto di più, e ad avere un comportamento molto più responsabile", ha detto Obama in una intervista registrata per il programma di Nbc "Meet the Press".

Nella stessa registrazione, Obama ha detto che non consentirà il fallimento dell'industria automobilistica Usa in difficoltà, ma che qualunque piano di salvataggio richiederà una ristrutturazione completa.

"Non penso che sia una possibilità consentirgli semplicemente di fallire", ha detto.

"Quel che dobbiamo fare è fornir loro assistenza, ma questa assistenza è condizionata al fatto che facciano delle riorganizzazioni significative. Dovranno ristrutturare e tutti i loro azionisti dovranno ristrutturare", ha dichiarato Obama.