Los Angeles, proteste contro il divieto ai matrimoni gay

domenica 9 novembre 2008 16:48
 

LOS ANGELES, 9 novembre (Reuters) - Diverse migliaia di persone si sono riunite a Los Angeles ieri sera per protestare contro il divieto, approvato martedì scorso in un referendum, ai matrimoni omosessuali in California.

Circa 5.000 persone hanno sfilato nel distretto di Silver Lake, a est di Hollywood, portando striscioni e intonando slogan contro la Proposition 8, un emendamento costituzionale che impedisce allo Stato di riconoscere i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

"Uguali diritti", urlavano i manifestanti, e "Quando li vogliamo? Ora!".

Il risultato referendario ha stravolto una sentenza emessa lo scorso maggio dalla Corte suprema della California secondo la quale rifiutare agli omosessuali il diritto di sposarsi viola la Costituzione dello Stato.

Gli elettori in Florida e Arizona martedì si sono pronunciati come quelli californiani.

Attualmente solo due Stati americani - Massachusetts e Connecticut - consentono matrimoni gay.