Presidenziali Usa, sondaggio: vantaggio Obama scende a 5 punti

domenica 26 ottobre 2008 10:46
 

WASHINGTON, 26 ottobre (Reuters) - Il vantaggio del candidato democratico alla Casa Bianca Barack Obama sul rivale repubblicano John McCain si è ridotto a 5 punti, secondo quanto rilevato oggi da un sondaggio Reuters/C-SPAN/Zogby.

Obama sta davanti a McCain col 49% contro il 44% fra i probabili elettori Usa nel rilevamento quotidiano, che ha un margine d'errore di 2,9 punti. Il vantaggio di Obama è sceso negli ultimi tre giorni dopo aver toccato il suo massimo giovedì con 12 punti.

"Le cose stanno arridendo a McCain. Le sue cifre stanno salendo e quelle di Obama sono in discesa su base quotidiana. Sembra esserci una correlazione diretta coll fatto che McCain abbia parlato di economia", ha dichiarato il sondaggista John Zogby.

Obama, 47 anni, ha preso la guida della maggior parte dei sondaggi nazionali nelle ultime settimane quando la crisi finanziaria e il crollo delle borse hanno conquistato il primo piano in vista delle elezioni del 4 novembre.

McCain, 72 anni, è sembrato lento a rispondere ai messaggi finanziari di Obama, ma negli ultimi giorni ha puntato sui temi economici della sua campagna. Ieri il senatore repubblicano dell'Arizona ha messo in guardia gli elettori dai pericoli che potrebbero derivare dalla conquista da parte dei democratici sia della Casa Bianca che del Congresso.

Obama ha controbattuto cercando di legare le proposte di McCain alle politiche del presidente uscente George W.Bush, che raccolgono pochissimo sostegno pubblico nei sondaggi.