Presidenziali Usa, sondaggio: vantaggio Obama scende a 3 punti

domenica 19 ottobre 2008 10:19
 

WASHINGTON, 19 ottobre (Reuters) - Il vantaggio del candidato democratico Barack Obama sul repubblicano John McCain nella corsa alla Casa Bianca è sceso a 3 punti, secondo un sondaggio Reuters/C-SPAN/Zogby diffuso oggi.

Obama è davanti a McCain col 48% contro il 45% fra i potenziali elettori Usa, con un 1% in meno rispetto al sondaggio di ieri. Il sondaggio è il risultato di un monitoraggio di quattro giorni e ha un margine di errore dei 2,9 punti.

Il sondaggista John Zogby ha detto che questi dati sono una bella notizia per McCain, e probabilmente riflettono un rimbalzo conseguente alla sua apparizione nel terzo e ultimo faccia a faccia in tv mercoledì scorso.

"Per la prima volta da quando si sono cominciati a effettuare i sondaggi McCain è salito al 45%: Non c'è dubbio che sia successo qualcosa", dice Zogby, aggiungendo che il senatore dell'Arizona sembra aver consolidato l'appoggio che riceve dalla base repubblicana -- dove lo sostengono 9 elettori su 10 -- e sta anche guadagnando terreno fra gli indipendenti che potrebbero avere un ruolo decisivo nell'elezione del 4 novembre.

Il vantaggio di Obama fra gli indipendenti è sceso oggi a 8 punti dai 16 che aveva ieri.