Bush:occorre dare una risposta coordinata alla crisi finanziaria

sabato 11 ottobre 2008 14:18
 

WASHINGTON, 11 ottobre (Reuters) - Il presidente Usa George W. Bush ha detto oggi che la crisi finanziaria richiede una risposta globale coordinata e che le principali nazioni industriali lavoreranno insieme per risolvere la crisi il prima possibile.

"Tutti noi riconosciamo che questa è una grave crisi globale che richiede una risposta globale", ha detto ai giornalisti dopo un insolito meeting con in ministri dell'Economia del G7.

"Sono fiducioso che le maggiori economie mondiali possano superare la crisi che stiamo affrontando".

Bush ha aggiunto che gli Stati Uniti useranno tutti gli strumenti a disposizione per gestire la crisi, ammonendo che comunque sarà necessario del tempo per risolvere il credit crunch.