Usa, possibile accordo su piano di salvataggio entro domani sera

sabato 27 settembre 2008 16:22
 

WASHINGTON, 27 settembre (Reuters) - I negoziatori che sono lavoro sul piano di salvataggio di Wall Street da 700 miliardi di dollari hanno fatto significativi progressi in queste ore e si spera in un accordo entro domani sera.

Lo ha detto il leader della maggioranza al Senato Usa Harry Reid oggi, durante una rara sessione di sabato, dopo che il personale del congresso hanno messo a punto nella notte il provvedimento necessario a evitare che l'economia Usa sprofondi nella recessione.

Reid ha detto che i negoziatori hanno ancora 15 argomenti irrisolti, ma ha aggiunto che spera che i leader del Congresso annuncino un accordo in linea di principio entro domani sera.

I parlamentari, ha spiegato Reid, sono ancora "lontani" dal completare il provvedimento, ma hanno fatto "progressi significativi".