Btp e Bund, lunghi in rialzo dopo Cpi, spread ancora ampi

martedì 31 marzo 2009 17:29
 

 MILANO, 31 marzo (Reuters) - I titoli di Stato italiani, in
linea con quelli europei, mantengono in seduta una certa
tonicità nonostante la forza delle borse che hanno registrato un
rialzo dopo il drammatico calo di ieri. Fanno eccezione i titoli
a breve, col benchmark a due anni in lieve calo.
 Gli spread si mantengono ai livelli massimi del periodo,
attorno ai 140 punti base, dopo che ieri sono stati toccati i
142 pb subito dopo le aste italiane.
 "I rendimenti sulla curva italiana sono in calo, come quelli
europei, il rialzo delle borse di oggi non sembra turbare il
mercato che sta premiando ancora il 'flight-to quality',
favorendo quindi i titoli di Stato rispetto all'azionario, e
bond tedeschi a quelli italiani" dice un trader. 
 "Il driver della giornata è stato e rimane l'inflazione
europea, mentre le notizie sul debito italiano non sembrano
avere molto effetto" dice ancora il trader. 
 Stamane è stato pubblicato il dato sull'inflazione della
zona euro, che in marzo ha toccato il minimo record rafforzando
le attese di un significativo taglio dei tassi da parte della
Bce alla riunione di dopodomani. L'inflazione ha di fatto
dimezzato il suo tasso su base annuale rispetto a febbraio.
Eurostat ha annunciato che il tasso di inflazione nell'area
della moneta unica è sceso a marzo a +0,6% su anno dall'1,2% di
febbraio, rispetto a un consensus per un calo più limitato a
0,8%. Si tratta dei minimi dall'inizio della serie nel 1996.
 L'alto funzionario del Tesoro Lorenzo Codogno ha detto oggi
che nel 2009, in Italia, il rapporto debito/Pil salirà in misura
rilevante a prescindere dall'azione di governo. 
 "Credo che il mercato sia guardando alle borse con
tranquillità, nei prossimi giorni si capirà se quello di oggi è
un semplice rimbalzo tecnico" dice ancora il trader.

  =========================== ORE 17,25 =======================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND GIUGNO FGBLc1      124,42  (+0,22)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   103,28  (-0,05)     1,927%
  BTP 10 ANNI (MAR 19) IT10YT=TT  101,23  (+0,20)     4,392%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   95,71  (+0,09)     5,354%
  ========================= SPREAD (PB) ========================
                                        CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     28                  28
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     66                  64
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    140                 139
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    157                 156
  BTP 2/10 ANNI                      246,5               251,6
  BTP 10/30 ANNI                      96,2                94,3 
 
===============================================================