PUNTO 1 - Fiat, S&P taglia rating a "junk", può ridurre ancora

martedì 31 marzo 2009 19:44
 

(Aggiunge dettagli, rating su Cnh)

MILANO, 31 marzo (Reuters) - Standard & Poor's ha tagliato il suo rating di Fiat FIA.MI a lungo e a breve termine a 'BB+/B' da 'BBB-/A-3'. Il rating a lungo termine resta in creditwatch con implicazioni negative, come deciso lo scorso 22 gennaio.

Lo comunica una nota di S&P, che ha anche abbassato a 'BB+' da BBB-' i suoi rating a lungo termine sulle emissioni di debito senior unsecured della sussidiaria Fiat Finance & Trade e Fiat Finance North America. Anche questi rating restano in creditwatch negativo.

La valutazione 'BB+' è il più alto livello di rating di tipo 'junk'.

Il downgrade riflette l'opinione di S&P sulla debole posizione di liquidità di Fiat in vista delle scadenze di debito 2009 e 2010.

"Il forte cash burn nelle attività industriali di Fiat e la necessità di sostenere le attività finanziarie di Cnh nel Nord America hanno eroso la posizione finanziaria di Fiat", dice S&P.

I creditwatch, dice ancora S&P, riflettono le intenzioni dell'agenzia di monitorare le misure che Fiat adotterà per migliorare la sua posizione di liquidità nei prossimi mesi.

S&P ha detto inoltre di non aspettarsi che Fiat impegni fondi significativi per sostenere Chrysler dopo le ultime indicazioni del governo Usa relative ai fabbisogni finanziari della casa di Detroit per sopravvivere.   Continua...