Piano Sud, Tremonti pensa a rifare la Cassa per il Mezzogiorno

venerdì 31 luglio 2009 11:45
 

ROMA, 31 luglio (Reuters) - Per il Piano per il Sud il ministro dell'Economia Giulio Tremonti pensa all'ipotesi di creare una nuova Cassa per il Mezzogiorno.

Tremonti ne ha parlato nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del Cipe di questa mattina.

Il ministro del Tesoro ha detto che "pensiamo sia fondamentale una visione del Mezzogiorno da gestire con strumenti non ordinari" per "incominciare a ragionare su un piano di almeno un decennio gestito e operato con strumenti speciali".

Proprio a proposito degli strumenti con i quali gestire tale piano ha poi aggiunto: "Io credo uno strumento come la Cassa per il Mezzogiorno", con riferimento allo strumento governativo utilizzato nel periodo dal 1951 al 1992 per finanziare gli interventi soprattutto infrastrutturali per il Meridione di volta in volta ideati dai vari governi.

Tremonti ha anche detto che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi preferisce invece pensare all'intervento come ad un "piano Marshall per il Sud", dando quindi piuttosto l'idea di un intervento una tantum per dare una scossa all'economia meridionale. Il governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, ha invece detto che il piano non potrà essere "solo" decennale, ma che servirebbe "un piano trentennale per permettere al Sud" di superare il gap di ritardo nello sviluppo con il Nord.