Treasuries Usa piatti in attesa dei dati sul pil americano

venerdì 31 luglio 2009 12:26
 

LONDRA, 31 luglio (Reuters) - Le quotazioni dei Treasuries americani restano poco mosse, prendendosi una pausa dopo il rally di ieri. I mercati sono in attesa dei dati sul pil americano nel secondo trimestre.

I numeri, che saranno comunicati alle 14,30 italiane, dovrebbero indicare una contrazione dell'economia leader a livello globale dell'1,5%, dicono gli analisti interpellati da Reuters. Si tratterebbe di un dato in deciso miglioramento dopo il -5,5% del primo trimestre, capace di infondere nuova linfa alla speranza che la fine della recessione sia vicina.

A stabilizzare i Treasuries dopo un difficile inizio di settimana è stato il buon andamento dell'asta di ieri sul titolo a 7 anni, un'offerta da 28 miliardi che ha attratto un buon livello di domanda. Diversamente era andata con le aste del 2 anni e del 5 anni nei giorni precedenti, accolte con sentimenti contrastati dagli investitori.

"Con quest'asta abbiamo chiuso i rubinetti dell'offerta per due settimane, eccetto per l'annuncio di un rifinanziamento il 5 agosto, che potrebbe creare una certa pressione al ribasso", osservano gli analisti di Barclays Capital. Il Tesoro Usa dovrebbe infatti annunciare il 3 agosto il rifinanziamento dei titoli a 3 anni, 10 anni e 30 anni che giungeranno a maturazione il 5 agosto.

Intorno alle 12,10 il benchmark decennale US10YT=RR è piatto a 96*00 e rende il 3,6175%, il 30 anni US30YT=RR sale di 2/32 a 97*12 e rende il 4,4146% e il due anni US2YT=RR sale di 1/32 a 99*20, con un rendimento dello 1,1990%.