Btp in rialzo in attesa Bce e riapertura aste medio-lungo

lunedì 31 agosto 2009 12:28
 

 MILANO, 31 agosto (Reuters) - I Btp aprono la settimana in
lieve rialzo con gli operatori in attesa di conoscere le
decisioni della Banca centrale europea questo giovedì.
 "Difficilmente verranno decisi cambiamenti rilevanti, ma il
mercato sarà attento a cogliere qualunque indicazione possa
arrivare su eventuali exit strategies", commenta un dealer.
 Con il mercato inglese chiuso per una 'bank holiday', anche
in Italia gli scambi sui titoli di stato sono ridotti.
 Dopo il successo delle aste di venerdì scorso sui titoli a
medio lungo - che hanno portato nelle casse del Tesoro nazionale
9 miliardi - gli operatori si preparano alla riapertura dei
titoli riservata agli specialist.
 In asta andranno nuovamente il Btp a 3 anni al primo luglio
2012 per 300 milioni, la nona tranche del decennale a settembre
2019 per 350 milioni e la terza tranche del Cct a luglio 2016
per 250 milioni. I tre titoli venerdì sono usciti cari, ma il
collocamento si è attestato senza alcuna difficoltà nella parte
alta della forchetta di offerta.
 "Oggi, in attesa della riapertura, il Btp a 10 anni ha perso
circa 1,5 pb mentre il 3 anni si è schiacciato di 3 pb rispetto
a venerdì", spiega un dealer.
 Nella riapertura il Tesoro collocherà il 10% dell'importo
offerto venerdì, mantenendo fermo il prezzo d'asta.
 "Visto che il mercato obbligazionario nel frattempo è
salito, la domanda dovrebbe essere alta", spiega un dealer.
 Di conseguenza ci sono margini di restringimento per lo
spread decennale tra i titoli di stato di Italia e Germania che,
a fine mattina, viaggia poco sopra gli 80 pb.
 "Una buona copertura da parte degli strategist e il
risvegliarsi di una maggiore propensione al rischio potrebbero
portare a un nuovo restringimento", dice fiducioso un dealer.
 Nel frattempo i dati sull'inflazione italiana sono usciti
leggermente superiori alle attese, con l'indice Nic in rialzo
dello 0,4% su mese e dello 0,2% su anno, secondo le stime
provvisorie Istat, rispetto alla mediana del consensus per un
aumento congiunturale dello 0,2% e un tendenziale invariato
rispetto al mese precedente.
 
============================= 12,15 ===========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      122,79  (+0,15)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=RR*   103,375 (+0,03)      1,276%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   101,980 (+0,19)      4,047%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=RR*  101,10  (-0,01)      4,983%
 
 ========================= SPREAD (PB) ========================
                                               IERI 16,30
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     22                   22
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      2                    5
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     81                   80
  - livelli minimo/massimo        78,4/82,7        76,7/82,1
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    103                  102
 BTP 2/10 ANNI                       --                 269,5
 BTP 10/30 ANNI                      --                  94,2
==============================================================
 * Quotazioni viste su schermi Reuters in assenza di scambi
su Mts