Crisi, Comitato stabilità vede rischio credito in aumento-Tesoro

giovedì 30 aprile 2009 18:28
 

ROMA, 30 aprile (Reuters) - Il Comitato per la salvaguardia della stabilità finanziaria riunitosi oggi al Tesoro segnala che in Italia aumenta il rischio di credito.

Lo si legge in una nota del Tesoro che tuttavia conferma "la sostanziale solidità del sistema finanziario italiano".

Alla riunione, presieduta dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti, hanno partecipato il direttore generale della Banca d'Italia, Fabrizio Saccomanni, il direttore generale del Tesoro Vittorio Grilli, il presidente dell'Isvap Giancarlo Giannini, il presidente della Consob Lamberto Cardia.

"La Banca d'Italia ha evidenziato l'esigenza di mantenere sotto attento monitoraggio la qualità del credito, in un quadro congiunturale non favorevole", dice la nota.