Treasuries Usa ancora in calo su aste, dati disoccupazione Usa

giovedì 30 luglio 2009 14:46
 

NEW YORK, 30 luglio (Reuters) - I prezzi dei Treasuries americani perdono quota, stretti fra la vitalità dell'azionario euro-asiatico, le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti inferiori alle attese e i risultati deludenti delle ultime aste del Tesoro Usa.

Se l'effervescenza dei mercati dell'equity e i segnali confortanti sul fronte del lavoro incoraggiano gli investimenti più rischiosi, il singolo fattore che pesa di più sulle quotazioni dei titoli governativi Usa è la difficoltà del mercato a digerire l'offerta record da 115 miliardi di dollari di Treasuries in corso durante la settimana.

L'offerta di ieri da 39 miliardi di dollari di titoli a 5 anni ha suscitato scarsi entusiasmi negli investitori, ripetendo quanto si è visto per i 42 miliardi di dollari di 2 anni offerti martedì. Oggi è il turno di un'asta da 28 miliardi di dollari per il bond a 7 anni, su cui aleggia a questo punto con una certa preoccupazione.

Intorno alle 14,40 il benchmark decennale US10YT=RR cede 9/32 a 95*10 e rende il 3,7036%, il 30 anni US30YT=RR perde 15/32 a 95*10 e rende il 4,5421% e il due anni US2YT=RR cede 1/32 a 99*21, con un rendimento dello 1,1784%.